DSCN7151

E’ terminato da qualche giorno il pazzesco viaggio nel mondo delle Carte di Luce del Piccolo Yogi con una guida altrettanto pazzesca, l’autrice di queste carte Arathi Sabrina Giannò. Yoga per bambini felici. Parliamo del lavoro sui chakra? Su noi stesse? Sui brividi e le manifestazioni di trasformazioni magiche avvenute grazie al gioco? Wow. Ho avuto la fortuna di poter mettere subito in pratica il nuovo lavoro sperimentato sulla mia pelle, con un gruppo di bambini dai 3 ai 12 anni in spiaggia.

Il martedì e il venerdì pomeriggio, dalle 16.30 alle 17.30, fino al 15 agosto, mi trovate al Bagno 13 di Lignano Sabbiadoro (UD) con cerchi di storie, gioco teatro ed elementi di gioco yoga per bambini. Wow. E qui l’eterna domanda: chi è il maestro di chi.

Sono sempre più convinta che come le onde vanno e vengono in riva al mare, così sono le esperienze e gli insegnamenti. Tutto nutre, tutto insegna, tutto è scambio. Gli ostacoli sono opportunità. Le esperienze tappe del viaggio con compagne e compagni che stanno al nostro fianco il tempo necessario per imparare l’uno dall’altro, al di là dell’età e della provenienza. E poi il viaggio continua. Nella fiducia che siamo sostenuti. Sempre. Da chi sta al viaggiatore scoprirlo.

L’ultimo giorno del corso di formazione abbiamo potuto inventare un nuovo gioco con le carte del Piccolo Yogi. Ecco il mio.

TI DONO UN’ASANA CON UN COLORE DELL’ARCOBALENO 

di Alessandra Smania

Si formano le coppie casualmente camminando ad occhi chiusi nello spazio. Le carte del Piccolo Yogi sono posizionate ben visibili in un angolo dello spazio predefinito come: Bottega delle Asana.

I bambini a coppie si siedono l’uno di fronte all’altra. A turno vanno alla bottega delle asana a scegliere un regalo (una carta) per il compagno. Ognuno lo incarta “come se” oppure utilizzando pezzi di stoffa e decorazioni raccolte in natura, precedentemente preparate, nell’Angolo Pacchetti del negozio. Al regalo si assegna un colore a scelta tra: rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco, violetto.

Sulla parete si appende un foglio: ogni colore è associato ad una parte del corpo; si può associare una piccola fotografia o un disegno per per i più piccoli.

ESEMPIO:

  • VIOLETTO → Testa
  • INDACO → Fronte
  • BLU → Gola
  • VERDE → Petto
  • GIALLO → Ombelico
  • ARANCIONE → Pancia
  • ROSSO → Bacino oppure Piedi (per dare il senso del radicamento alla terra, caratteristico del I° Chakra)

Il bambino consegna il suo dono al compagno dicendo: “ti dono un regalo blu” ad esempio. Il bambino che lo riceve, lo può scartare e assume la posizione disegnata sulla carta, visualizzando la parte del corpo associata al colore del regalo. Ringrazia esprimendo ad alta voce l’affermazione della carta. Una piccola alchimia tra gioco di ruolo, manualità, yoga, affermazioni positive e magia del dono.