Visualizzazione

Liberate un piccolo spazio in un angolo o al centro di una stanza, o in un luogo protetto all’aperto. Ascoltatevi: in quel piccolo spazio tutto per voi, vi sentite al sicuro. Accendete una candela e mettete un  brano musicale rilassante: i suoni della natura oppure musica classica, meglio se a 432 Hz. Qualche idea? La Danza dei fiocchi di neve dallo Schiaccianoci di Tchaikovsky, Il Cigno dal Carnevale degli animali di C.Saint-Saens, la Sinfonia fantastica di H.Berlioz. Trovate una posizione comoda, chiudete gli occhi e lasciatevi rilassare dalla musica, ispirando per il naso, espirando dalla bocca. Quando vi sentite pronte, provate ad immaginare una farfalla in volo. Osservate e percepite la sua leggerezza. Provate a “respirare” questa sensazione e ad espirare la pesantezza che situazioni o persone hanno portato nella vostra vita di recente: provate a lasciarle andare con il respiro. Visualizzate i colori delle ali della vostra farfalla: sono luminosi. Provate ad ispirarli o ispirarlo se è uno. La vostra farfalla si trova in un bosco fatato: osservatela. Come si muove? Cosa vede, sente, tocca? Davanti a lei c’è una grande luna piena. Si avvicina? Cosa prova? Cosa provate voi? Provate a muovervi nello spazio improvvisando ad occhi chiusi una danza libera, immedesimandovi nella vostra farfalla. Terminate la danza (e la visualizzazione) con l’arrivo del grande sonno: la farfalla si addormenta.

Questa visualizzazione è per adulti e bambini. Si può concludere l’esperienza con un disegno.
***
Farfalla e il Plenilunio Fatato
***

La visualizzazione “La Farfalla e il Plenilunio Fatato” è stata creata da Alessandra Smania. L’utilizzo personale è consentito citandone l’autrice e la fonte, senza smembrarne parti o contenuti. Per utilizzi professionali e pubblicazioni, potete contattare: alessandra.smania@libero.it